One Way Orchestra è...JAZZ

One Way Orchestra è...LATIN

One Way Orchestra è...FUNKY

One Way Orchestra è...BALLADS

One Way Orchestra è...SWING

A+ R A-

One Way Orchestra

  • Categoria: Uncategorised
  • Pubblicato: Giovedì, 09 Dicembre 2021 15:11
  • Scritto da Giancarlo Bissa
  • Visite: 453

One Way, orchestra o big band jazz, voi cosa preferite?

Noi abbiamo scelto Orchestra, ci sembrava un nome più rappresentativo per la nostra numerosa compagine musicale (siamo in 15!). Anche big band - sottinteso jazz - non sarebbe stato male, ma in realtà non facciamo solo jazz.

Siamo in 15, dicevamo, non ci manca niente: quattro trombe, cinque sassofoni, la ritmica completa (batteria, pianoforte, basso, percussioni e ben due voci, maschile e femminile).

La big band ha ospitato musicisti di altissima qualità, ha suonato in diversi contesti musicali: dai teatri più prestigiosi alle feste di piazza, dagli eventi istituzionali alle convention.

L’orchestra esiste da più di dieci anni, qualche faccia è cambiata nel tempo e anche qualche sede per provare, siamo approdati infine a Novate Milanese.

Ci teniamo a sottolineare che a Novate esistono ben tre big band:

la nostra, la storica ‘’Patchwork big band’’ e la più recente ‘’Odm Big Band’’, tutte di ottimo livello; molti di noi hanno fatto parte anche delle altre formazioni.

Sotto il cartello indicante la nostra località bisognerebbe scrivere: Novate, città delle big band!

Siamo un’orchestra completamente indipendente e autonoma, una piccola democrazia, un’orchestra dove si decide insieme cosa fare.

Come dicevamo abbiamo optato, al posto di big band, per orchestra, perché in effetti non facciamo solo jazz.

Il nostro repertorio, quindi, comprende vari generi musicali oltre al jazz; latin, funk, ballad, brani da musical. Tutto ciò che ci piace, che ci diverte suonare e che pensiamo possa far divertire il nostro pubblico.

Scegliamo degli arrangiamenti funzionali alla nostra orchestra.

Abbiamo messo in repertorio vari programmi musicali per differenti occasioni; da ‘’Una piccola storia del jazz’’ divisa in tre parti, a ‘’Una piccola storia del blues’’ fino ad un programma natalizio chiamato ‘’Santa Claus is coming to town’’.

Ultima annotazione: proviamo il mercoledì sera: passate a trovarci, è un’occasione per veder provare un’orchestra, fare due chiacchiere e bere qualcosa insieme. Ps: portate il Green pass.